Per Natale, offrite una carta regalo solidale valida nei negozi e nelle associazioni locali!
Ho una carta regalo

Planète Urgence

Planète Urgence è una ONG di solidarietà internazionale e di aiuto allo sviluppo creata nel 2000 e riconosciuta di pubblica utilità.

La missione di Planète Urgence è di rafforzare le persone per un pianeta solidale e sostenibile. L'associazione lavora affinché tutti possano vivere con dignità e autonomia in un ambiente preservato.

Lo fa in tre modi:

  • Proteggere le foreste in pericolo e la biodiversità
  • Promuovere lo sviluppo della comunità locale
  • Aumentare la consapevolezza ambientale

Questo viene fatto attraverso il volontariato: attraverso 4 programmi di volontariato (Congé Solidaire®, Mission Solidaire, Service Civique e Volontariat de Solidarité Internationale), Planète Urgence permette ai cittadini di essere coinvolti andando in missione a breve o lungo termine. Queste missioni fanno parte di obiettivi a lungo termine e rispondono ai bisogni locali chiaramente identificati in anticipo con il loro dipartimento operativo e i partner locali.

Inoltre, in collaborazione diretta con i suoi partner locali, l'associazione progetta progetti di protezione ambientale per combattere la deforestazione e, più in generale, la distruzione degli ecosistemi. Queste azioni di riforestazione sono combinate con la consapevolezza ambientale e lo sviluppo economico delle comunità locali per una gestione sostenibile e comune delle risorse naturali.

 

Prima emergenza internazionale

La missione di Première Urgence Internationale è quella di aiutare le popolazioni vulnerabili, emarginate o escluse dagli effetti di disastri naturali, guerre o collasso economico, a recuperare e rafforzare la loro capacità di ripresa.

La sua visione è quella di un mondo in cui le comunità vulnerabili hanno sia i mezzi per affrontare le grandi sfide che la capacità di modellare il proprio futuro.

Première Urgence Internationale è un'organizzazione internazionale non governativa (INGO) senza scopo di lucro, apolitica e laica, con oltre 40 anni di esperienza nel settore degli aiuti umanitari.

Nelle fasi di emergenza umanitaria, post-emergenza e recupero, fornisce una risposta sostenibile e integrata ai bisogni di base della popolazione colpita in termini di salute, salute mentale, nutrizione, sicurezza alimentare e accesso ai mezzi di sussistenza, acqua, strutture sanitarie e igiene, alloggio, protezione e recupero economico.

Per assicurare l'efficacia e la sostenibilità di questa risposta, le azioni di Première Urgence Internationale sono realizzate in stretta collaborazione con le comunità locali, le organizzazioni locali della società civile, le autorità pubbliche nazionali e locali e altre organizzazioni senza scopo di lucro.

Ogni anno è :

  • 6 milioni di persone direttamente interessate dalle azioni di Première Urgence Internationale in Francia e all'estero, in 23 paesi in Europa, Africa, Medio Oriente, Asia e America Latina
  • I suoi team realizzano circa 150 progetti, anche nelle zone più difficili e remote del mondo. Più dell'85% dei suoi dipendenti sono qualificati a livello nazionale.

Leggi di più. 

Première Urgence Internationale lavora in Ucraina orientale dal 2015 per portare soccorso alla popolazione attraverso programmi sanitari di emergenza e l'accesso alle cure sanitarie di base, l'accesso all'acqua e ai servizi igienici, nonché il sostegno psicosociale e alla salute mentale.

Le squadre si stanno preparando per una più ampia scalata della risposta di emergenza finora dispiegata nella regione di Donetsk e rafforzando il coordinamento per valutare i bisogni in tutto il paese, compresi i confini dell'Ucraina.

Siamo devastati da ciò che sta accadendo davanti ai nostri occhi in Ucraina. Per sostenere finanziariamente questa azione, è possibile fare una donazione a Première Urgence Internationale.

Tetto mio

Un giorno d'inverno, mentre dava una moneta a un mendicante, Denis Castin sentì il bisogno di andare oltre. La sua indignazione ha fatto nascere un'idea semplice: e se, insieme, potessimo ospitare queste persone indigenti? Con l'aiuto di Gwenaël Morvan, hanno sviluppato il progetto e creato l'associazione. L'anno era il 2007. L'obiettivo iniziale: raccogliere fondi per ospitare i senzatetto e trovare volontari per accompagnarli.

Con il tempo, la modalità d'azione si è chiarita e sono stati stabiliti i principi principali: l'associazione doveva essere proprietaria dell'alloggio; era distribuita nella città per promuovere la diversità sociale; il legame sociale, essenziale per la reintegrazione, era fornito da professionisti e volontari...

Da allora, l'associazione si è stabilita in tutta la Francia, a Tolosa, Angers, Nantes, La Ferté sous Jouarre, Lille, Lione e la Vandea.

Puoi diventare un donatore di Toit à Moi.
Questo ti permette di :

  • fornire un aiuto concreto alle persone in situazioni di grande esclusione per cambiare la loro vita in modo sostenibile;
  • contribuire alla base economica dell'associazione e garantire la sua indipendenza dalle politiche pubbliche.

Scoprire l'associazione.

La Chorba

La Chorba è un'associazione laica nata nel 1998 dal desiderio di lottare contro la fame e l'esclusione sociale.

La sua creazione si è basata su una semplice constatazione: il numero di persone che hanno difficoltà a nutrirsi sta crescendo, mentre il nostro sistema di consumo porta quotidianamente a un'enorme quantità di rifiuti alimentari.

Tutto è iniziato con l'obiettivo di essere un collegamento tra persone in situazioni molto precarie e di rivalutare prodotti alimentari non commerciabili ma totalmente consumabili.

Nel corso degli anni si è sviluppata una catena virtuosa che coniuga il sociale e l'ambiente attraverso 6 azioni: distribuzione di pasti caldi, distribuzione di pacchi alimentari, consegna a domicilio dei pacchi, sensibilizzazione, integrazione professionale e lotta allo spreco alimentare. Ogni giorno, una formidabile catena umana si attiva per rendere possibili tutte queste azioni. Persone provenienti da contesti sociali, geografici e culturali molto diversi formano un incredibile melting pot. È una grande famiglia dove tutti contribuiscono all'edificio e si rendono utili in uno spirito di fraternità e condivisione.

Per maggiori informazioni, visitate lachorba.com

 

Il contenuto dei nostri pasti

I pasti sono preparati da volontari e personale salariato (contratti Cddi e "Premières heures") sotto la direzione dei responsabili della cucina. Forniamo tutte le fasi di questo servizio, dalla raccolta degli alimenti di base dai nostri partner, alla distribuzione, compresa la preparazione dei pasti.

Per accogliere il maggior numero di persone possibile alla nostra distribuzione, ci preoccupiamo che il piatto principale sia mangiato da tutti. È per questo che il piatto principale è di solito preparato con verdure o legumi. La carne è anche regolarmente preparata nella zuppa, nel qual caso è halal o talvolta kosher. I pasti consistono in un piatto caldo, pane, latticini, dessert e/o frutta.

Inoltre, offriamo alle persone che lo desiderano, insalate miste e panini dal cibo invenduto.

Chi partecipa?

I volontari e il personale retribuito, permanente o in stage, partecipano a tutte le fasi della raccolta degli alimenti e della preparazione e distribuzione dei pasti.
Se sei interessato a queste attività e vuoi darci una mano, visita la pagina "Diventa un volontario".